7.1 C
Milano
martedì, Dicembre 6, 2022
- Advertisement -Newspaper WordPress Theme
SEOCos’è Google Analytics e come funziona?

Cos’è Google Analytics e come funziona?

Tenere monitorati i dati del tuo business è fondamentale per valutare l’andamento dello stesso.

Scopriamo insieme vantaggi e caratteristiche.

1 Cos’è Google Analytics.

Quando decidi di intraprendere un business online, e speri di ottenere risultati, devi basarti sui dati per prendere decisioni. A questo serve google analytics. Quest’ultimo è uno strumento di analisi, grazie al quale puoi renderti conto dell’andamento del tuo business. Cosa più importante, puoi tenere traccia del tuo ROI (return on investment), uno dei valori più importanti da tenere in considerazione. Ma vediamo insieme i vantaggi di questo strumento.

2.Vantaggi di Google Analytics.

  • Traccia il traffico online;
  • Comprende gli interessi del target;
  • Monitora quando gli utenti sono online/offline;
  • Resoconto dei dati;
  • Pubblicità più personalizzate per gli utenti;
  • Migliora la tua posizione all’interno dei motori di ricerca;
  • Monitora il conversion rate;
  • Si focalizza sulla tua nicchia;
  • Estremamente facile ed intuitivo già dall’inizio;

3.Monitora il traffico online.

Con Google analytics puoi tenere traccia degli utenti che passano sul tuo sito. Una feature importante di questo strumento è che ti separa la provenienza del traffico, in modo da capire quali canali monetizzano meglio. In particolare la divisione è in:

  • Organico: utenti provenienti dai motori di ricerca;
  • Social: utenti provenienti dai social media;
  • Riferimento: utenti provenienti da siti web che mettono il link al tuo sito;
  • E-mail: utenti provenienti da e-mail marketing;
  • Ricerca a pagamento: utenti provenienti dalle pubblicità di google;
  • Altro: utenti provenienti da campagne personalizzate.

4.Capire come “agisce” l’utente.

Google Analytics ti aiuta a capire come l’utente si comporta quando approda sul tuo sito: per quanto tempo è online, quante visualizzazioni ha il tuo sito, quali contenuti portano più traffico, ecc. Con questi dati puoi perfezionare il tuo funnel o la tua strategia di marketing in modo da aumentare le conversioni. Inoltre più dati hai, più la tua crescita sarà controllata.

5.Monitoraggio Del Marketing Offline A Online

Google Analytics consente alle aziende di tenere traccia anche delle campagne offline-to-online.Puoi creare un link di campagna personalizzato con Google Campaign URL Builder e impostare il link con importanti fattori di definizione che rendono più facile il monitoraggio in seguito.

6.Altamente personalizzabile.

Una cosa molto utile di questo strumento è che è altamente personalizzabile. Infatti, in base alle tue preferenze, puoi impostare la dashboard a tuo piacimento, in modo da mostrarti subito i dati che più ti interessano. Inoltre puoi usare template di dashboard che altri utenti hanno creato e messo a disposizione.

7.Ti aiuta a gestire le pubblicità.

Per ottimizzare gli investimenti nelle pubblicità, google analytics ti mostra i risultati dei tuoi annunci. È fondamentale sapere chiaramente le conversioni delle tue pubblicità o quali piattaforme sono più redditizie, magari una campagna va meglio su facebook, altre su youtube, altre ancora su instagram. Avere questi dati in un unico posto ed esposti in modo chiaro, fa la differenza per la riuscita del tuo business online.

8.Migliora la posizione nei motori di ricerca.

Tutti sappiamo che per posizionarti tra i primi risultati quando l’utente cerca qualcosa inerente alla tua nicchia serve un buon orientamento SEO (search engine optimization). Google Analytics terrà monitorato i risultati della tua SEO. Inoltre per migliorare la tua seo e di conseguenza posizionarti al meglio rispetto ai competitor, è doveroso monitorare i loro siti. Per farlo collega Search console a google analytics. La sinergia tra le due ti aiuterà a capire e a tenere sotto controllo le tue metriche seo.

9.Tracciamento conversioni.

Una delle cose più importanti quando fai business online sono assolutamente le conversioni. Queste, che google analytics chiama obiettivi, sono praticamente il numero di quanti utenti passano da persone che non ti conoscevano a clienti paganti. E per te sarà sicuramente importante sapere quali strumenti convertono meglio, se la seo, se una particolare campagna pubblicitaria.

10.Individua la tua nicchia.

Questo potente strumento ti aiuta a raggiungere la tua nicchia. Questo darà un boost alle tue vendite. Inoltre fornisce dati degli utenti che visitano il tuo sito come lingua, paese, età, genere. Una volta che hai questa panoramica, sarà più facile per te creare contenuti e prodotti altamente personalizzati su quei dati.

Google analytics suddivide gli utenti in:

  • Tutti gli utenti;
  • Nuovi utenti;
  • Utenti che hanno acquistato;
  • Utenti che hanno visitato una pagina specifica;  

Questo può aiutarti con campagne di remarketing in modo da aumentare i guadagni.

11.Costo di Google Analytics.

Il costo di Google Analytics è pari a zero. Infatti la versione base è totalmente gratuito. Ma gratuito non sempre vuol dire scadente, infatti il piano iniziale offre tutti gli strumenti necessari per tenere monitorato il tuo business. Questo piano è pensato per le piccole e medie imprese, che non hanno molto capitale da spendere. Inoltre la versione base ti consente già di creare dashboard personalizzate in modo da mostrarti subito i dati che più ti interessano.

12.Versione aziendale.

Questo strumento di analisi ha una sua versione per le grandi aziende che prende il nome di Google Analytics 360. Dicevo per grandi aziende perchè ha un costo di 150k $. Ma per le piccole e medie imprese non c’è da preoccuparsi, la versione gratuita offre già tutto il necessario.

13.Iniziare È Facile

Iniziare con Google Analytics è estremamente facile. Come dicevamo prima, con gli strumenti del piano base puoi già vedere quanti utenti hai attivi sul sito e tutti i dati necessari. In ogni caso, se dovessi incontrare difficoltà, google mette a disposizione vari tutorial e corsi su come funziona il suo strumento di analisi. Piano piano diventerai un maestro nell’analizzare i dati del tuo sito.

14.E-commerce e Google Analytics

Google Analytics si integra molto bene con l’e-commerce. Ha un’apposita sezione che si divide in:

  • Panoramica: qui trovi i dati principali, % di conversione, valore medio degli ordini, ecc.
  • Prodotto: prezzi, quantità, acquisti ecc.
  • Vendita: monitora il flusso delle entrate sul sito;
  • Transazioni:entrate, tasse, spedizioni, ecc.
  • Tempo d’acquisto: mostra quante sessioni ci sono volute per acquistare quel prodotto;
  • Marketing e-commerce: mostra codici coupon, ed eventuali codici di affiliazione.

Analizzare questi dati e prendere decisioni adeguate darà un boost al tuo store.

15.In sintesi:

Google Analytics è un potente strumento, capace di darti una panoramica chiara ed intuitiva dell’andamento della tua attività. Quante persone raggiungi, che tipo di persone (maschi e femmine, giovani e meno giovani), da quali social proviene più traffico, ecc. Questi dati faranno si che il tuo business cresca in maniera controllata, e soprattutto ti consentirà di gestire molto meglio il budget per le pubblicità, ottimizzando i profitti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti Oggi

Tutorial Sulla seo

Aggiornamenti sul Digital

Instagram,facebook,linkedin

Ottieni Contenuti Esclusivi con la nostra newsletters

Ultimi Contenuti

- Advertisement -Newspaper WordPress Theme

Articoli più letti

More article

- Advertisement -Newspaper WordPress Theme