Siti Web

Come valutare il preventivo di un sito web?

Pinterest LinkedIn Tumblr

Per assicurarsi una buona visibilità online è fondamentale avere un sito web ben strutturato e aggiornato. Una sorta di vetrina digitale, per freelance o aziende, che permette di farsi conoscere dagli utenti attraverso i motori di ricerca e i social media. Ma quanto costa un sito web davvero performante? 

Non poco, è vero. Soprattutto considerando che il Web Development è uno di quei settori in cui il prezzo spesso è anche sinonimo di qualità. Quello che molti non sanno, infatti, è che realizzare un sito non significa soltanto creare un design esteticamente accattivante, ma anche costruire una struttura di navigazione utile per l’utente, scrivere contenuti ottimizzati per i motori di ricerca e molto altro ancora.

Un lavoro complesso, che non può certo essere realizzato da un unico specialista, ma che richiede l’intervento di professionisti di settori diversi: Web Design, Copywriting, SEO, Digital Marketing e via dicendo. Rivolgersi ad un’agenzia per richiedere un preventivo per realizzazione di un sito web è allora il primo passo da fare per cominciare a costruire la tua visibilità online. 

Su cosa valutare un preventivo per la realizzazione di un sito web?

In linea di massima, il costo di un sito web nel 2020 può oscillare tra i 10000 e i 30000 € (e andare anche oltre), a seconda delle diverse esigenze di business. Chiaramente, un semplice sito vetrina ha costi di realizzazione e gestione minori, mentre il lavoro su un e-commerce richiede tempi più lunghi e costi più elevati. E già questo è un elemento che puoi tenere in considerazione nel momento in cui visioni il preventivo del sito web che ti è stato fornito dall’agenzia.

Ma oltre a questo, ci sono alcuni elementi fondamentali che tu stesso puoi valutare per capire se davvero il costo che ti è stato proposto corrisponde alla realtà del lavoro. Ecco quali sono.

Lo sviluppo del sito

Lo sviluppo del codice sorgente del sito è senza dubbio il lavoro più costoso, poiché richiede competenze specifiche e tempi lunghi. Per ovviare a questo, e fornire preventivi più economici, molti web developer lavorano utilizzando software con modelli già preformati. Un’opzione che ti permette senza dubbio di risparmiare, ma che non ti assicura un sito dal design unico e personalizzato.

Ma se vuoi davvero conquistare i tuoi utenti, devi saperti distinguere dai tuoi competitor. Avere un sito web che sia costruito unicamente per te e per i valori del tuo brand diventa allora fondamentale. È necessario quindi che lo sviluppatore crei da zero un codice per il tuo sito, così da assicurarti un buon posizionamento sui motori di ricerca, ma anche facilitare l’eventuale inserimento futuro di widget o funzionalità aggiuntive

Se il prezzo per la realizzazione di un sito web ti sembra elevato, cerca bene di capire se comprende anche il lavoro di un web developer. Se così fosse, allora puoi essere abbastanza certo che il prezzo vale l’investimento che stai per fare.

I contenuti del sito

Molti pensano che i contenuti siano soltanto un elemento accessorio delle pagine web, e si sbagliano. Considerando il numero sempre crescente di ricerche che gli utenti effettuano in Rete per risolvere problemi e soddisfare esigenze, è chiaro che il tuo sito web debba essere corredato di contenuti che siano in grado di rispondere alle domande del tuo pubblico.

Al pari di un design unico, il contenuto è quell’elemento che permette di farti conoscere ai tuoi utenti, mettendo in luce le tue competenze e i tuoi valori. È essenziale per posizionarti nei motori di ricerca, e deve essere ben scritto e ben presentato. Una buona agenzia, quindi, è in grado di assicurarti non solo un buon servizio di copywriting, ma anche lo sviluppo di una struttura del sito che mostri al meglio i tuoi contenuti. Tutto questo ha un prezzo? Ebbene sì, e lo troverai nel preventivo.

Sito responsive

Ecco un altro degli elementi che potrebbe “gonfiare” il preventivo sito web. Un design responsive richiede una buona dose di lavoro da parte del web developer, ma è assolutamente fondamentale per una buona visibilità online. Se consideri che il 98% delle ricerche degli utenti in Rete vengono effettuate da smartphone e tablet, è chiaro che il tuo sito deve essere mobile-friendly.

A partire dal 2015, quando Google stesso ha annunciato che il suo algoritmo avrebbe privilegiato il posizionamento di siti ottimizzati per i dispositivi mobili, le grandi aziende si sono mobilitate per avere subito un design responsive. Se tu ancora non lo hai fatto, forse è il momento di un redesign del tuo sito, in modo tale che il tuo pubblico possa trovarti anche utilizzando uno smartphone o un tablet.

Certo, anche questo ha un costo. Controlla quindi che questo elemento – così come gli altri – ci sia nel preventivo, e allora ti sarà più facile comprendere il prezzo proposto dall’agenzia.

Come valutare un preventivo per la realizzazione di un sito web?

Se non sei un esperto del settore, può risultare difficile dare un senso ai numeri che leggi sul preventivo per la realizzazione di un sito web. Ci sono, però, indizi sparsi qua e là che possono aiutarti. Basta saperli interpretare. Spesso alcune agenzie gonfiano i loro preventivi per avere un appeal sul cliente, proprio per il principio secondo cui in questo settore il prezzo è anche sinonimo di qualità. 

Ma non sempre è così. Quindi, anzitutto, cerca di reperire quante più informazioni possibili sull’agenzia a cui ti sei rivolto. Da quanti anni esiste? Quali sono i clienti che ha seguito in passato? Di quanti reparti si compone? Tutte queste domande ti aiuteranno a capire se si tratta davvero di una realtà ben strutturata o meno. Ti sarà facile trovare recensioni e informazioni in Rete, per cui utilizzale a tuo vantaggio.

Se l’agenzia ha lavorato bene e si è guadagnata premi validi, allora ti sarà più facile capire il perché il preventivo sito web contiene una data cifra. Ma non è solo questo che ti permette di valutare al meglio il costo reale del lavoro. Prima di affidare l’incarico, fatti una domanda: a chi apparterrà legalmente il sito una volta completato?

La proprietà intellettuale ha un suo prezzo. E vale la pena pagarlo se questo ti permette di essere l’unico proprietario del tuo sito. Molte agenzie lavorano su modelli già preformati, per cui questo rende impossibile per loro cederne la proprietà. Fai attenzione a questo particolare, perché ti darà la giusta misura dell’investimento che stai per fare. 

Con questi piccoli accorgimenti potrai valutare al meglio il preventivo per la realizzazione di un sito web, assicurandoti così di mettere le basi per quella che sarà la tua visibilità online. 

Società di Consulenza specializzata nel Web Marketing nata nel 2016, localizzata a Roma.

Write A Comment