- Advertisement -Newspaper WordPress Theme
SocialInstagram10 idee per le biografie di Instagram e 13 trucchi per distinguersi...

10 idee per le biografie di Instagram e 13 trucchi per distinguersi [TEMPLATE]

Una biografia di Instagram offre 150 caratteri per spiegare chi sei, cosa offri e perché le persone dovrebbero seguirti. Quanto alle storie, viviamo in tempi affascinanti, ma Shakespeare non ha mai dovuto scrivere una biografia su Instagram (ammettiamolo, non è noto per la sua brevità).

Digitare quelle parole decisive nel tuo profilo può essere stressante e per una buona ragione: la tua biografia su Instagram è spesso il primo posto in cui gli altri utenti guardano quando decidono se seguirti.

Ecco tutto ciò che devi sapere su una biografia di Instagram e su come scrivere una commedia in tre atti degna di nota. Perché sei una creatura?

Che cos’è una biografia su Instagram?

La biografia Instagram è una descrizione del vostro account che può essere lunga fino a 150 caratteri e si trova nella parte superiore della pagina del vostro profilo, accanto alla vostra foto. È un’istantanea del vostro account Instagram e un modo rapido per mostrare agli utenti chi siete e di cosa vi occupate.

A causa del numero limitato di caratteri, una biografia Instagram deve essere concisa, facile da leggere e informativa… ma non abbiate paura di divertirvi. Emoji e battute sono un gioco da ragazzi, anche per i professionisti che utilizzano la piattaforma. Dopo aver letto la vostra bio, le persone dovrebbero capire cosa fate e perché dovrebbero seguirvi.

Cosa rende una buona biografia per Instagram?

La perfetta biografia di Instagram è quella con cui gli utenti non possono fare a meno di interagire, che si tratti di fare clic sul pulsante “Segui“, scorrere (e mettere mi piace e commentare) i tuoi contenuti, guardare le tue fantastiche storie o inviare il tuo profilo Instagram agli amici. Le migliori biografie di Instagram sono brevi, dolci e trasmettono in modo autentico chi sei come creatore o marchio.

Per maggiori dettagli, guarda il nostro video sulla creazione di una biografia Instagram PERFETTA:

Quando pensate alla vostra bio, provate a porvi queste domande, soprattutto se usate Instagram per lavoro:

  • Qual è la promessa del tuo marchio?
  • La personalità del tuo marchio: interessante? Serio? Chiarimenti? È divertente?
  • Quali abilità speciali hai?
  • Sei un’impresa locale? Il paese? Globale? Cosa rende unico il tuo prodotto o servizio?
  • Qual è la prima cosa che volete che le persone facciano dopo aver visitato il vostro profilo?

Per quanto riguarda quest’ultimo punto: tutti i buoni materiali di marketing dovrebbero includere un invito all’azione chiaro e convincente. Una buona biografia di Insta non fa eccezione. Se desideri che i visitatori facciano clic sul tuo collegamento biografico, seguano il tuo account o intraprendano qualche altra azione specifica, istruiscili chiaramente.

Potresti voler aggiungere un link alla tua biografia per indirizzare le persone a una pagina in cui possono acquistare il tuo prodotto, oppure potresti avere un obiettivo di conversione diverso. Forse vuoi che le persone apprezzino la tua pagina Facebook, ti ​​seguano su TikTok o si iscrivano alla tua newsletter.

Se il tuo obiettivo è creare un seguito su Instagram, il tuo invito all’azione potrebbe semplicemente chiedere ai visitatori di fare clic su un pulsante “Segui” o condividere la loro foto utilizzando un hashtag di marca.

10 idee per la biografia di Instagram

Se vi sentite un po’ bloccati, non temete: ci sono letteralmente 1,22 miliardi di utenti di Instagram da cui potete trarre ispirazione. Ecco alcune idee di bio per Instagram per iniziare.

1. Bio divertenti su Instagram

Purtroppo, non c’è niente di meno divertente che cercare di essere divertenti. La chiave per una biografia Instagram comica è mantenere l’onestà, come questa di un marchio di bevande.

Fonte: @innocente

Giocare con il pubblico – e abbracciare il modo in cui esso vede il vostro marchio – è un altro modo per strappare risate.

Fonte: @buglesmemes

E quando tutto il resto fallisce, anche essere spiritosi e un po’ vaghi è una buona fonte di comicità. Se il caos è il vostro marchio, abbracciatelo.

Fonte: @fayedunaway

2. Citazioni bio su Instagram

Usare le virgolette nella biografia di Instagram è un ottimo modo per esprimere un’idea o creare un senso di connessione.

Puoi usare un proverbio, un verso di una poesia o una canzone o qualsiasi frase che abbia senso per i potenziali seguaci. Se usi le parole di qualcun altro, assicurati di dare il giusto credito.

La pagina delle offerte è un buon punto di partenza per trovare ottime offerte per il tuo curriculum Instagram.

Ecco 15 idee per citazioni che puoi copiare e incollare nella tua biografia di Instagram.

  1. Preferirei rimpiangere quello che ho fatto piuttosto che quello che non ho fatto – Lucille Ball
  2. Il cambiamento non arriverà se aspettiamo un’altra persona o un altro momento: Barack Obama
  3. L’immaginazione è più importante della conoscenza – Albert Einstein
  4. La felicità dipende da noi – Aristotele
  5. Nasciamo tutti nudi, il resto è drag – RuPaul
  6. Si perde il 100% dei tiri che non si fanno – Wayne Gretzky
  7. Conserva per sempre ciò che ti rende unico, perché sei davvero uno sbadiglio se se ne va – Bette Midler
  8. Se non ti piace la strada che stai percorrendo, inizia a lastricarne un’altra – Dolly Parton
  9. Non lasciare mai che la paura di colpire ti impedisca di giocare – Babe Ruth
  10. Sono un uomo ricco – Cher
  11. Puoi essere il protagonista della tua vita – Kerry Washington
  12. Quando il mondo intero è in silenzio, anche una sola voce diventa potente – Malala Yousafzai

3. Biografie creative su Instagram

Una bio può essere di soli 150 caratteri, ma è più che sufficiente per allungare il muscolo creativo. Durante il lancio di Heartstopper di Netflix, la società ha cambiato la bio in un invito agli attori principali a fondare una band.

Fonte: @netflix

Questa biografia di Crocs è così creativa che ci vuole un secondo per capirla: ve la lasciamo leggere prima di spoilerare.

Fonte: @crocs

L’avete capita? È “Se non stai facendo Croc-ing, non stai facendo rock”.

Se non riuscite a decidervi, fate tutto. La famosissima levriera italiana Tika ha emoji, una citazione di Lizzo, lo status di “Fashion Model” e “Gay Icon” e un link al suo libro nella biografia. Impressionante (ma non quanto un cane che scrive un libro).

Fonte: @tikatheiggy

4. Biografie cool su Instagram

“Tutti i tuoi amici sono così fighi che esci tutte le sere” – Olivia Rodrigo. Che è lei stessa piuttosto cool: questa bio breve, informativa e in rima dice tutto.

Fonte: @oliviarodrigo

Un altro modo per aumentare il fattore “cool”: commettere l’ultimo passo falso del branding e non presentarsi in un modo facilmente identificabile. Per esempio, la maggior parte delle persone identificherebbe Serena Williams come una superstar del tennis. Nella sua biografia di Instagram è semplicemente “la mamma di Olympia”. Sembra molto fedele a lei, e questo è bello.

Fonte: @serenawilliams

C’è uno schema: “cool” e “breve” vanno di pari passo. Se volete una biografia cool per Instagram, essere troppo prolissi non vi aiuterà. Se è questo l’obiettivo, cercate di essere il più concisi possibile. Come Lizzo.

Fonte: @lizzobeeating

5. Biografie brevi su Instagram

A proposito di brevità, se non vi servono 150 caratteri, non usateli. La bio dell’app di incontri Bumble invita semplicemente le persone a fare la prima mossa.

Fonte: @bumble

Un minor numero di parole rende le parole che si usano più potenti e fa davvero un’affermazione.

Fonte: @bobthedragqueen

Oppure, potete andare in una direzione completamente opposta e scrivere una breve biografia che pochi, se non nessuno, capiranno. Fate voi.

Fonte: @kirstentitus

6. Biografie intelligenti su Instagram

Una biografia Instagram intelligente susciterà una risata (e, si spera, un follow) da parte degli utenti. Mantenete la consapevolezza di voi stessi e la leggerezza, e l’intelligenza arriverà. La bio di Old Spice è un gioco di parole sulla bizzarra mascolinità presente nel marchio dei deodoranti per uomo.

Fonte: @oldspice

Tiffany Haddish si esalta, ma rimane umile nella sua biografia di Instagram.

Fonte: @tiffanyhaddish

E a volte, la strada più intelligente è la più semplice: in un mondo di persone che cercano di essere il più possibile cool, l’artista Allie Brosh dice semplicemente le cose come stanno, e si distingue davvero.

Fonte: @allie_brosh

7. I biografie di Instagram con le emoji

Le emoji sono come il tradimento (quello buono). Quando le parole falliscono, ci sono le emoji. I designer Josh e Matt descrivono la loro relazione, la loro carriera, la loro casa e i loro animali domestici in un’unica riga di emoji.

Fonte: @joshandmattdesign

È anche possibile utilizzare le emoji come punti elenco per ottenere un aspetto super-estetico.

Fonte: @oliveandbeanphoto

Oppure, scegliete il classico (se non è rotto, non aggiustatelo) e sostituite le emoji con le parole che rappresentano: cuori per l’amore, ecc.

Fonte: @pickle.the.pig

8. Biografia aziendale su Instagram

Se utilizzate Instagram per lavoro, una bio può essere un ottimo punto di partenza per presentarvi (sempre più persone utilizzano i social media per fare ricerche sui marchi). Il burro di arachidi Kraft ha un ottimo esempio di bio sintetica che descrive la sua azienda.

Fonte: @kraftpeanutbutter_ca

Le aziende possono anche usare la loro bio per descrivere l’etica del loro marchio e ciò che le rende diverse da altre aziende del settore.

Fonte: @ocin

Se fate marketing di affiliazione o collaborate con altre aziende, la biografia è un buon posto per inserire codici sconto o promozioni relative a tali affiliazioni.

Fonte: @phillychinchilly

9. Bio di Instagram con link

Il vostro link nella bio è un luogo ricco di risorse e informazioni per gli utenti sul vostro marchio. Assicuratevi che il vostro pubblico lo veda indicandolo. Sì, intendiamo letteralmente. Il marchio di abbigliamento Free Label utilizza la propria bio per identificare il link (in questo caso, un percorso verso il suo ultimo lancio).

Fonte: @free.label

In modo simile, l’artista Zoe Si utilizza la sua bio per indicare il suo ultimo libro, accessibile attraverso il link nella bio.

Fonte: @zoesees

10. Biografie informative su Instagram

A volte si vogliono solo i fatti. Avere la risposta alle domande più frequenti (nell’esempio qui sotto, probabilmente “Quando siete aperti?”) può essere utile. – può essere utile. Forse non è divertente, ma è semplice e chiaro.

Fonte: superflux.cabana

13 trucchi per la biografia di Instagram che forse non conoscete

Avete fame di altro? Ci pensiamo noi. Ecco alcuni consigli per essere sicuri di avere la migliore bio per Instagram.

1. Usate font di fantasia per le biografie di Instagram

Tecnicamente, è possibile utilizzare un solo “font” nella biografia di Instagram. Ma esistono strumenti che vi aiuteranno a creare l’aspetto di un font personalizzato, mappando il vostro testo con i caratteri speciali esistenti.

Ecco un esempio di come appare la bio di Christine, scrittrice di Hootsuite, in alcuni font diversi, creati con lo strumento Instagram Fonts.

La terza è un po’ folle, ma si possono scegliere alcune parole da incorporare strategicamente per ottenere un effetto visivo. In generale, è bene usare questo trucco con parsimonia, per dare enfasi, piuttosto che rivestire l’intera biografia con caratteri di fantasia.

Una volta trovato uno stile di carattere che vi piace, basta copiarlo e incollarlo nella vostra bio di Instagram.

2. Utilizzare i simboli della biografia di Instagram

Abbiamo già parlato dell’uso delle emoji. Ma si può anche ricorrere alla vecchia scuola e utilizzare simboli di testo speciali per spezzare la biografia. (Ricordate il Wingdings e il Webdings? Fa molto anni ’90).

Questo trucco sfrutta lo stesso principio del suggerimento precedente, ma invece di usare i simboli per creare l’aspetto di un font personalizzato, potete usarli come emoji retrò o punti elenco unici:

Fonte: @blogger

Il modo più semplice per trovare il carattere speciale è aprire un nuovo documento Google, quindi fare clic su Inserisci e scegliere Caratteri speciali.

È possibile scorrere le opzioni disponibili, cercare per parola chiave o persino disegnare una forma per trovare un personaggio simile. Poi, basta copiare e incollare nella propria biografia di Instagram.

3. Aggiungere una località

Questo è particolarmente utile per le aziende: i clienti vorranno sapere da chi (e dove) stanno acquistando. Inoltre, l’indicazione della vostra località può aiutare il vostro marchio a essere più ricercabile.

Quando aggiungete il vostro indirizzo al vostro profilo aziendale di Instagram, questo appare anche sotto la vostra biografia, ma non consuma alcun carattere della biografia. Questo è un altro ottimo modo per liberare spazio per informazioni bio più convincenti. Attenzione, l’indirizzo viene visualizzato solo su mobile.

Fonte: @pourhouse

4. Aggiungere pulsanti di contatto

I profili aziendali possono includere informazioni di contatto sotto forma di pulsanti che consentono alle persone di telefonarvi, inviarvi un’e-mail o ottenere indicazioni sulla vostra attività direttamente da Instagram. Anche questo è un altro elemento che si vede solo su mobile.

Fonte: @midnightpaloma

5. Aggiungere un pulsante di invito all’azione

Un’altra funzione riservata ai dispositivi mobili: Potete incoraggiare le persone a compiere azioni direttamente dalla vostra biografia di Instagram con i pulsanti CTA. Questi permettono ai vostri follower di compiere azioni dirette, come ordinare cibo dal vostro ristorante o acquistare i biglietti per il vostro evento.

Fonte: @maenamrestaurant

Queste opzioni si trovano alla voce Pulsanti di azione quando si modifica il profilo aziendale.

6. Aggiungere un link nella bio

Nella vostra bio di Instagram potete inserire un link cliccabile. Poiché non è possibile utilizzare link cliccabili nei post del feed di Instagram (a meno che non si utilizzino annunci pubblicitari o Instagram Shopping), il link nella bio è un bene prezioso.

Potete cambiare l’URL tutte le volte che volete. Potreste voler inserire un link al vostro contenuto più recente o più importante (come l’ultimo post o video del blog), a una campagna speciale o a una pagina di destinazione specifica per i visitatori provenienti da Instagram.

Potete anche utilizzare strumenti di Instagram come Linktree per creare una landing page mobile con più link. In questo modo, non dovrete aggiornare continuamente il link nella vostra biografia di Instagram, il che può portare a dichiarazioni “link in bio” obsolete sui post più vecchi.

7. Utilizzate la vostra bio per indirizzare il traffico verso un’altra piattaforma o sito web

Se il vostro social media principale è su un’altra piattaforma e considerate Instagram un male necessario, non c’è problema: potete usare la vostra bio per indirizzare gli altri utenti verso quella piattaforma.

La comica Ziwe Fumudoh pubblica raramente su Instagram, ma è molto attiva su TikTok, quindi usa la sua bio per indirizzare il pubblico verso quell’applicazione.

Fonte: @ziwef

Lush, stranamente, si è “allontanato” dai social media ma ha ancora un Instagram attivo e usa il suo link nella bio per spiegare perché non è online.

Fonte: @lushcosmetics

8. Utilizzare le interruzioni di riga

Le persone non tendono a leggere le informazioni online. Piuttosto, scansionano per trovare informazioni in pillole.

Rendete le informazioni facili da identificare utilizzando le interruzioni di riga.

Okoko Cosmetiques utilizza una combinazione di emoji e interruzioni di riga per creare questa simpatica biografia su Instagram:

Fonte: @okokocosmetiques

È molto semplice aggiungere interruzioni di riga utilizzando l’interfaccia web di Instagram. Basta spaziare la bio come si desidera che appaia.

Sui dispositivi mobili, la cosa migliore è creare la bio con la spaziatura desiderata utilizzando un’app per le note. Quindi, copiatela e incollatela nel campo bio di Instagram. Oppure, utilizzate uno dei modelli di biografia di Instagram riportati di seguito.

9. Condividete i vostri pronomi

Se lo si desidera, è ottimo condividere i propri pronomi su Instagram. Da quando l’opzione è stata aggiunta per la prima volta nel maggio 2021, è diventata una consuetudine aggiungere i propri pronomi nella biografia, sia che siate cisgender, transgender o non binari. Mostrare i propri pronomi significa che i follower sapranno come rivolgersi correttamente a voi, e la normalizzazione di questa pratica contribuisce a far sentire tutti più a proprio agio sulla piattaforma.

Fonte: @ddlovato

10. Usate gli hashtag

Gli hashtag nella biografia di Instagram sono link cliccabili. Tenete presente, però, che le biografie di Instagram non compaiono nei risultati di ricerca degli hashtag. L’aggiunta di hashtag Instagram alla vostra bio non la renderà più scopribile.

Ciò significa che non dovreste includere hashtag a meno che non siano direttamente collegati alla vostra attività, perché ognuno di essi rappresenta un’opportunità per i potenziali follower di fare clic.

Tuttavia, l’aggiunta di un hashtag di marca alla vostra bio è un ottimo modo per promuovere e raccogliere i contenuti generati dagli utenti.

Questo è uno dei modi migliori per le aziende di utilizzare gli hashtag nella propria bio. Quando un utente clicca sull’hashtag, vedrà tutti i contenuti pubblicati dai vostri fan e follower, creando così un’eccellente prova sociale per la vostra azienda.

Fonte: @hellotushy

Gli hashtag brandizzati sono anche un ottimo modo per ottenere più contenuti: si possono ricondividere i post dei follower che utilizzano l’hashtag. In effetti, alcuni utenti costruiscono il loro intero seguito grazie ai post inviati dagli utenti.

Fonte: @chihuahua_vibes

11. Utilizzate la vostra bio per collegarvi ad altri account

Se avete un account personale e uno aziendale, o se siete coinvolti in un progetto interessante che ha un proprio handle, potete taggare quell’account nella vostra biografia. Questo può aiutare le persone a identificarvi (Oh, ecco perché conosco Zendaya), ma fate attenzione a usarli, perché potrebbero incoraggiare il pubblico a navigare lontano dalla vostra pagina. (Questo è un aspetto che probabilmente non interessa a Zendaya).

Fonte: @zendaya

12. Aggiungere una categoria

Se avete un profilo aziendale su Instagram, potete scegliere una categoria per la vostra attività. Questa appare sotto il vostro nome e può aiutare le persone a vedere cosa fate a colpo d’occhio.

Fonte: @elmo

Elmo, ad esempio, è un personaggio pubblico.

L’utilizzo di una categoria per la propria attività può liberare spazio nella biografia di Instagram, poiché non è necessario ripetere queste informazioni. Tuttavia, viene visualizzata solo nella vista mobile, quindi non si può dare per scontato che tutti la vedano.

13. Annuncio di novità

Se vi ricordate di aggiornare regolarmente la vostra biografia, potete usarla per annunciare notizie su nuovi prodotti e aggiornamenti del vostro marchio. Se avete intenzione di inserire una data nella vostra bio, però, segnate il calendario o impostate un promemoria per cambiarla. Se nella biografia c’è una data vecchia, si dà l’impressione che il proprio account non venga monitorato con attenzione.

Dopo il ritorno trionfale della pizza messicana, Taco Bell ha aggiornato questa biografia.

Fonte: @tacobell

Modelli di biografia di Instagram

Non sapete ancora cosa includere nella vostra biografia di Instagram? Abbiamo creato alcuni modelli di biografia per i social media, tra cui idee di biografia IG, per iniziare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti Oggi

Tutorial Sulla seo

Aggiornamenti sul Digital

Instagram,facebook,linkedin

Ottieni Contenuti Esclusivi con la nostra newsletters

Exclusive content

- Advertisement -Newspaper WordPress Theme

Latest article

More article

- Advertisement -Newspaper WordPress Theme